skip to Main Content
GeForce RTX 20 In Arrivo Anche Sui Portatili

GeForce RTX 20 in Arrivo anche sui Portatili

Nel mondo del gaming, le schede video sono davvero tutto. Una delle case più famose è la Nvidia, la quale negli ultimi tempi ha davvero creato tantissimi modelli delle sue schede video. Ha sia prodotto modelli accessibili, modelli più ottimizzati oppure d’un costo esagerato.

Prendiamo ad esempio il loro lavoro per quel che riguarda le schede video Max-Q. Introducendo i nuovi mezzi a risparmio energetico, la Nvidia ha finalmente trovato il modo d’inserire delle schede video moderatamente potenti ad un costo più ridotto ed un consumo d’energia che non sia eccessivo. Un buon esempio sono i portatili che montano le tipiche schede video Max-Q 1050: possono avviare più o meno di tutto, ad un costo che non supera gli 800 euro. Di regola una scheda video del genere, nel suo formato GTX più spinto, può davvero far salire il prezzo. Ovvio, non dimentichiamoci mai che la tecnologia Max-Q non è come la scheda video per PC fissi, naturalmente più potente, ma del resto è già un ottimo compromesso. Una variante famosa su questo aspetto è l’aggiunta della serie “Ti”, leggermente più potente della Max-Q.



Ma cosa si può dire invece della serie Titan? C’è veramente qualcuno che vuole spendere più di 1000 euro per una scheda video? Eccome se c’è. Ci sono anche progetti che includono quattro di queste schede video messe insieme. Ma lasciamo perdere questo discorso: quel che dovete sapere è che sono modelli esageratamente potenti dell’ultima scheda video rilasciata, con un ammontare di memoria integrata schizzata non in alto…ma in altissimo!

Ed è proprio su questo che dobbiamo concentrarci quest’oggi, sull’ultima serie di schede video che la Nvidia ha in mente di lanciare a breve in tutto il mondo. La serie RTX introdurrà qualcosa di veramente nuovo nel Gaming: è capace di simulare effetti che di regola vanno programmati direttamente nel gioco per poter funzionare. Questo riguarda naturalmente la luce dinamica, le ombre, e tutte queste finezze videoludiche che molti apprezzano.

Le schede video RTX hanno un sistema di calcolo talmente evoluto da farlo da solo. Non hanno bisogno d’una programmazione a parte, possono sviluppare i loro calcoli senza vari “aiutini” da parte del gioco. Individuano la fonte di luce e calcolano perfettamente tutti i riflessi. Questo crea effetti splendidi, che mettono davvero in risalto questa nuova generazione di schede video.

Ma per quel che riguarda i portatili?

Come già detto la Nvidia ha lanciato una serie piuttosto recente chiamata Max-Q. E’ chiaro che nel campo è ancora presente la serie GTX per portatili, indirizzata proprio per i Gamers che vogliono il massimo possibile sul proprio Notebook. Ma vedremo mai la serie RTX (O anche chiamata Geforce 20) sui nostri portatili? Una risposta risulta particolarmente ovvia: è sempre questione di tempo. Ma quanto tempo, esattamente?

Una singola voce di corridoio ci certifica che entro Novembre di quest’anno verremo a sapere qualcosa di più a proposito delle versioni per portatili di queste schede video. E’ chiaro che, visto ciò che possono fare le RTX, i gamers più accaniti s’aspettano di vedere almeno le funzioni dinamiche incluse nella anche nella versione portatile. Dobbiamo però analizzare qualcosa, ovvero gli aspetti tecnici del modello 2080, quello più potente.

Secondo quanto detto dalla Nvidia, questa scheda video ha bisogno di almeno 215W per funzionare a dovere. Al confronto, la “vecchia” 1080 ha bisogno solo di 180W. Implementare queste funzioni in un portatile può essere perciò più complicato del previsto. La data è veramente genuina, perciò?

Dobbiamo prendere in considerazione che il modello 2070 uscirà intorno ad ottobre. Se ci ricordiamo anche com’è andata per la serie 10 sui portatili, quando esattamente due mesi dopo l’uscita del modello 1070 s’iniziò a parlare d’una versione per Notebook, possiamo stabilire che le date più o meno coincidono.

Che dire quindi? Forse è arrivato il momento migliore per procurarsi qualche portatile con una generazione più vecchia di schede video (Come le 980M) per poter giocare a qualcosa di serio, anche se non completamente nuovo. Con l’arrivo della serie Geforce 20, cambieranno veramente tante cose…


Back To Top