skip to Main Content
Huawei MateBook X Pro: Ecco Una Valida Alternativa Al MacBook!

Huawei MateBook X Pro: Ecco una valida alternativa al MacBook!

Molti fans della mela morsicata a volte ci guardano con sfida. Possibile che nel mondo dei PC non esista il vero equivalente del Macbook? In effetti, il problema non è facile da affrontare. Ben volendo l’Apple ha un’ottima esperienza nel creare portatili efficienti e compatti, con innumerevoli funzioni indicate per la produttività e la facilità d’uso. Non esiste in alcun modo un equivalente che rispetti molti di questi standard, pur offrendo un campo nel quale sfruttare Windows 10?



Che ci crediate o no, la Huawei ha raccolto la sfida con il suo Matebook X Pro – e probabilmente l’ha saputa raccogliere anche molto bene. Descriviamo punto dopo punto il perché questo piccolo portatile da 13.9 pollici combatte molto bene il suo avversario Apple.

Per prima cosa, il look del Matebook è sobrio ma elegante

Non sono presenti luci personalizzate, niente simboli marchiati sullo chassis e nemmeno degli stickers che indicano che scheda video o processore è montato all’interno. Su questo c’è veramente poco da analizzare, ma anche poco da sbagliarsi: in effetti, anche il Macbook non ha particolari segni o marchi che ne indicano la sua classe. Si può dire che addirittura che sia il Matebook ad avere diversi fattori in comune col suo competitor, fino alla presenza del Touchpad particolarmente grande!

Lo chassis è solido e ben definito, ma l’intero Notebook è anche molto sottile. Non pesa oltre i 1,30Kg ed è perciò comodissimo da portare in giro. Lo schermo, che riporta una risoluzione massima un po’ inusuale (2000×3000) è davvero ultra-sottile nell’aspetto, senza bordi e con un alto livello del dettaglio. Questo è certamente uno dei punti più forti del Matebook, con i suoi colori brillanti e la sua alta risoluzione.

La tastiera, retroilluminata in un colore non troppo aggressivo, è precisa e risponde velocemente al tocco. Stessa cosa si può dire del Touchpad, personalizzato per offrire la massima comodità all’utente, evitando i click accidentali il più possibile. A tal proposito, la tastiera ha al suo interno una webcam che esce fuori a scatto. La sua posizione e la qualità generale è piuttosto povera, di certo costituisce un punto debole di questo prodotto.

Ma vediamo di parlare un attimo delle caratteristiche interne

Il Matebook X Pro offre un processore Intel i7 8550U da ottava generazione, Quad Core, con una scheda video dedicata Geforce MX150. La quantità di RAM è di 8Gb, con 512Gb di SSD a fare da memoria interna. Da come si può notare, questo Notebook non è fatto per il Gaming. E’ specializzato per l’uso da ufficio e produttività, comprese elaborazioni fotografiche e video, ma non aspettatevi di aprire l’ultimo titolo uscito nei suoi dettagli Ultra. E’ comunque più che abbastanza per l’utilizzo di tutti i giorni.

A tal proposito, il raffreddamento di questo portatile è molto efficiente, solo raramente è possibile udire un forte rumore se il Matebook viene messo sotto grossi carichi lavorativi (giochi o elaborazioni video in alta risoluzione). Del resto è accettabile sotto questo aspetto e va a surriscaldarsi molto raramente.

Fra l’accessoristica possiamo anche trovare un eccellente sistema audio Dolby Atmos da quattro casse, con un buon numero di porte USB (normali e tipo C, uno compatibile Thunderbolt). La Huawei include anche un box convertitore per inserire una fonte video esterna, visto che la dimensione del Matebook non rende facile l’inclusione di queste porte. Una piccola critica va alla batteria: nonostante la Huawei ha tentato tantissimo d’imitare il Macbook, non è riuscita ad includere una durata che va dalle 10 alle 12 ore. Il Matebook X Pro dura solo dalle 7 alle 8 ore, a seconda dell’uso che ne facciamo. Questo può essere un dettaglio insignificante o molto importante per gli utenti.

Per concludere, il Matebook X Pro è un ottimo Notebook. Quasi perfetto per imitare il Macbook dell’Apple, ma quel “quasi” può davvero significare parecchio. Se avete bisogno d’un piccolo portatile da 14 pollici, non c’è veramente necessità di guardare altrove: questo è un prodotto distribuito in due principali versioni, questa qui descritta da 1700 euro ed una più economica, da 1500.


Back To Top