skip to Main Content
Lenovo Thinkpad X1 Extreme: Il Top Notebook Ad Alto Prezzo…

Lenovo Thinkpad X1 Extreme: il Top Notebook ad alto Prezzo…

“Voglio essere unico!” così molti utenti riflettono sull’acquisto del prossimo portatile. Avere qualcosa che risalti magnificamente all’occhio, ma non per i motivi che stiamo pensando: certo, un portatile capace di creare uno spettacolo laser o manipolare ologrammi può essere sorprendente, ma perché non puntare su qualcosa che può essere utile anche sotto il suo costo e look?


E’ così che vi rendiamo nota l’esistenza del Lenovo Thinkpad X1 Extreme. Si tratta d’un portatile che costa circa 3700 euro. Per un costo così esagerato, cosa dobbiamo davvero aspettarci da una marca più conosciuta per i suoi notebook maggiormente indicati per la produttività ed attività scolastica?

Un portatile dall’apparenza professionale, ma con un cuore estremamente potente – ecco cosa!

Il design del Lenovo Thinkpad X1 non ha luci particolari o aspetti che rendono i portatili per Gaming preferibili, ma d’altro canto è intonato di più in ambienti come uffici o similari. E’ perciò un Notebook serio, ma che non manca anche di avviare giochi e programmi molto esigenti.

Partendo da quest’aspetto, non mancano fattori come una resistenza di grado militare (MIL-STD  810G) e un sensore facciale e per impronte digitali, nel caso vogliamo proteggere i nostri dati nel migliore delle possibilità e se tendiamo a viaggiare tantissimo con il nostro notebook, nel quale c’è un alto rischio di urti o cadute. La tastiera è personalizzata per una scrittura veloce e precisa, con un design contro qualsiasi schizzo o caduta di liquidi.

Immancabile il piccolo puntino rosso che possiamo usare come controllo per il nostro Mouse, una funzione che ormai è antica e se vogliamo anche piuttosto inutile. Ma c’è chi lo apprezza ancora al giorno d’oggi. La sua dimensione da 15 pollici lo rende infine un comodo PC da portare in giro, anche se riporta un peso di quasi 3 chili.

Ma passiamo ora alle varie potenzialità di questo portatile

Il Monitor è qualcosa di speciale: il display è un 4K Touchscreen con HDR incluso. Questo rende lo schermo particolarmente brillante, e grazie alla rifinitura Glossy qualsiasi contenuto diventa una fiaba da guardare. Ed ovviamente, qualsiasi App compatibile con il Touchscreen può offrire un esperienza più comoda ed immediata.

Ad accompagnare l’altissima risoluzione dello schermo vi è una CPU Intel i7 d’ottava generazione a 2,60Ghz e una scheda video Geforce 1050Ti Max-Q con 4Gb di RAM dedicata. La quantità di RAM è a dir poco esagerata, con 32Gb DDR4 disponibili…ma non manca anche di sorprendere la quantità di memoria interna disponibile – ovvero 1Tb di SSD basata su PCIe.  

Con queste specifiche tecniche possiamo avviare praticamente qualsiasi gioco presente sul mercato (anche se non certo al massimo, ma ci andiamo vicini). Gli aspetti su cui si concentra questo prodotto sono l’efficacia, la portabilità e la professionalità d’uso – una combinazione portata avanti veramente molto bene. Il Thinkpad X1 Extreme compie ogni operazione con una velocità disarmante, cosa che rimane anche a lungo vista la grossa quantità di spazio libero disponibile.

Nel suo spazio limitato però è ovvio che venga generato molto calore…

In questo il portatile cerca di fare del suo meglio, in ogni singolo dettaglio: dallo chassis in carbonio alla combinazione di ventole strategicamente posizionate. Purtroppo, il rumore generato dalle ventole è persistente e si fa notare in qualsiasi ambiente. Qualcosa che magari possiamo ignorare, anche se bisogna dire che le casse acustiche del quale il Thinkpad X1 Extreme è fornito sono veramente deboli e non coprono affatto il rumore del raffreddamento del nostro portatile. Un paio di cuffie sarà veramente necessario!

Volendo notare l’accessoristica del Notebook, possiamo trovare due porte USB  3.0, due Thunderbolt 3.0 e una porta HDMI. Molto sorprendente l’esistenza d’un lettore di Smart Card ed anche d’un lettore di schede SD, cosa ormai rara da trovare in certi portatili sottili come questo. La scheda di rete è inclusa in questo portatile, ma la porta è solo una estensione. Difatti la Lenovo pensa di farci sfruttare molto di più il Wifi, operazione nella quale se la cava più che egregiamente.

Infine, parliamo della batteria: con tutto questo ben di dio, non durerà parecchio, vero? Eppure, questo portatile riesce a sfruttare fino a 5-6 ore senza problemi. Tutti i portatili che in genere offrono queste prestazioni non superano le 3-4 ore. Ovvio, dipende sempre dal carico d’uso.

Vediamo quindi di concludere: Lenovo Thinkpad X1 Extreme. Bel portatile? No, fantastico! Forse uno dei migliori che possiamo mai scegliere. Il problema è il prezzo, che per questa configurazione è veramente alto. E’ possibile trovare versioni più contenute nel prezzo, ma le prestazioni migliori le troviamo solamente in questa configurazione. E’ estremo, ma non davvero per tutti!

Back To Top